Unesco,Brindisi candida via Appia Antica

La giunta comunale di Brindisi ha deliberato all'unanimità la candidatura della via Appia antica e della città di Brindisi a diventare sito Unesco "patrimonio dell'umanità". La volontà dell'amministrazione è quella di far rientrare Brindisi, con particolare riferimento alla via Appia, nella "Convezione sulla protezione del patrimonio culturale e naturale mondiale" promossa dalla Conferenza generale dell'Organizzazione delle Nazioni Unite. La via Appia Antica, Regina Viarum, ricordano dal Comune, "è l'arteria di collegamento di circa 540 chilometri tra Roma e Brindisi, la cui costruzione inizia nel 312 a.C. per volontà di Appio Claudio, politico e letterato romano, e viene completata fino a Brindisi all'inizio del II sec. a.C." e quindi "costituisce un capolavoro del genio creativo umano per la lunghezza del percorso, attraverso quattro regioni: Lazio, Campania, Basilicata e Puglia e per la particolarità della tecnica costruttiva".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Roma Today
  2. Roma Today
  3. ANSA
  4. Roma It
  5. Forza Roma

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Guidonia Montecelio

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...